Vendita alloggi comunali solo per costruirne altri

Il sindacato dei pensionati della Cgil/Agb chiede che il ricavato della vendita dei 13 alloggi di proprietà comunale sia utilizzato per costruire altri alloggi comunali per mantenere il patrimonio immobiliare del Comune di Bolzano.
Il sindacato comprende le ragioni del Comune di Bolzano di alienare gli alloggi, ma precisa che anche quelli in vendita sono frutto delle imposte e delle tasse pagate dai cittadini e, quindi, sarebbe opportuno valutare con attenzione il prezzo di alienazione tenendo conto anche dei prezzi del mercato.
Per lo Spi/Cgil bisogna tenere conto delle persone con redditi bassi che non sono in grado di acquistare un alloggio o di accedere al libero mercato degli affitti.
Il sindacato ricorda inoltre che su questo argomento, lo scorso anno, gli Stati generali della terza età, che hanno visto una larga partecipazione di associazioni, enti pubblici e parti sociali, avevano già delineato in merito alcune linee guida per l’attuale Giunta, come la pianificazione dello sviluppo della città in modo partecipato e l’incremento di edilizia abitativa pubblica.